Valencia e il mare: le spiagge dove andare

Valencia e il mare
26, Apr 2016

In questo articolo vi parlerò di una delle attrazioni della città: il mare di Valencia.

In particolare vedremo quelle che sono le spiagge di Valencia: come raggiungerle e le caratteristiche di ognuna.

Valencia mare: dove andare

Iniziamo a vedere quelle che sono le spiagge cittadine; sarebbe a dire quelle che sono direttamente collegate al tessuto urbano di Valencia, in prossimità del porto, dove ha avuto luogo la celebre competizione velica American’s Cup.

La spiaggia de las Arenas

La playa de las Arenas è la spiaggia più vicina rispetto alla struttura portuale di Valencia. Non per questo, dovete pensare che si tratti di un area poco frequentata: tutto il contrario.

La spiaggia è infatti animata da moltissimi locali - bar, ristoranti, discoteche e altre attività - che contribuiscono a rendere la passeggiata lungo mare molto divertente. La spiaggia de las Arenas si estende per circa un chilometro.

Il suo nome si deve ad un antico balneario omonimo, costruito sullo stile degli antichi templi greci; trasformato oggi giorno in un fantastico hotel 5 stelle. Avrete modo di ammirarlo non appena scenderete dalla metro.

Valencia mare e spiaggie

La spiaggia de la Malvarrosa

Altro tratto di spiaggia molto frequentato dai turisti e dai valenciani. La playa de la Malvarrosa offre diverse strutture per lo svago; dai campi di beach volley alle strutture per i più piccoli.

Anche qui non mancano le possibilità per gustarsi un pranzetto in riva al mare. Troverete dai fast food ai ristoranti più tradizionali. Tra quest’ultimi vi consiglio di provare Casa Isabel - un edificio proprio sul lungo mare - o Casa Carmela, leggermente più distante dalla spiaggia.

La spiaggia de la Patacona

La Patacona è la spiaggia situata più a nord, appartenente al municipio di Alboraya. Rispetto alle precedenti due, proprio grazie alla sua collocazione, offre un po’ più di tranquillità.

Avrete comunque possibilità di trovare buoni ristoranti e bar: il mio favorito in questo punto è Casa Patacona, dove - oltre ai classici tavoli lungo la spiaggia - vi aspetta un carinissimo patio interno.

Come raggiungere il mare di Valencia

Le spiaggia che vi ho appena elencato sono tutte molto comode da raggiungere. Le alternative a disposizione sono diverse, tra cui:

Per ulteriori informazioni, date un'occhiata agli approndimenti presenti nel blog.

Valencia mare e le sue spiagge

Rotolando verso sud: tra dune e laghi

Se siete in cerca di un mare più incontaminato e selvaggio, il mio consiglio è quello di spostarvi a sud del porto di Valencia; in direzione del parco naturale dell’Albufera.

Non molto distante dalla città vi aspettano delle spiagge magnifiche, caratterizzate da dune di arena bianchissima e scorci davvero suggestivi.

Pinedo

Uscendo da Valencia, Pinedo è la prima spiaggia che troverete; si potrebbe dire il corrispettivo de las Arenas, senza il via vai turistico di quest’ultima.

La differenza sostanziale sta nel fatto che con il Pinedo inizia il tratto marittimo del parco naturale dell’Albufera; un dettaglio non da poco.

El Saler

Che dire del Saler: si tratta, a ragione, della spiaggia più famosa di Valencia.

I motivi principali si devono alla sua bellezza paesaggistica e soprattutto alla qualità del mare rispetto alle più comode spiagge urbane.

Al pari del Pinedo, per raggiungere il Saler potrete contare sull’autobus urbano, il numero 25, che comunica la città di Valencia con la riserva dell’Albufera. I tempi di percorrenza per raggiungere la località sono sui 20 minuti.

Buon mare! wink

Lascia un commento:
visitare valencia
Tutto ciò di cui hai bisogno per visitare Valencia: trasporti, dove dormire, luoghi da vedere, bar tradizionali, ristoranti, eventi, quartieri e molto altro.

guida valencia