Musica dal vivo: i locali dove andare a Valencia

Locali di Valencia per ascoltare musica
15, Apr 2016

Sei un appassionato di musica? Ti piace ascoltarla dal vivo? Sei nella città giusta: a seguire troverai una lista dei principali locali di Valencia, suddivisi a seconda del quartiere, in cui assistere ad ogni tipo di concerto: ce n’è per tutti gusti e generi.

Ciutat Vella: il centro storico di Valencia

Non solo ristoranti, monumenti e locali per turisti; il centro storico di Valencia offre qualche club di indiscussa qualità, soprattutto nel barrio del Carmen: la zona più animata della Ciutat Vella. I locali proposti infatti tutti e tre in questa zona; vicinissimi l’uno all’altro.

Jimmy Glass Jazz Club

Un locale storico, per cui non servirà specificare la tipologia del locale. Ad ogni modo, oltre a interessantissime proposte del panorama jazzistico, al Jimmy Glass ascolterete gruppi d’estrazione blues piuttosto che R'n'B e funk. Moltissimi i concerti organizzati ad ingresso gratuito, a volte con la sola consumazione obbligatoria.

  • Indirizzo: Carrer de Baix, 28
  • Web: jimmyglassjazz.net

Radio City

Locale poliedrico, dove oltre a musica dal vivo, si organizzano esibizioni teatrali, esposizioni ed incontri letterari. I concerti proposti possono riguardare un po’ tutti i generi: dal flamenco al reggae. Periodicamente inoltre, vengono organizzate durante la settimana jam session.

  • Indirizzo: Carrer de Santa Teresa, 19
  • Web: radiocityvalencia.es

Vibora Club

Il Vibora Club si identifica con una matrice abbastanza chiara: quel del rock; in tutte le possibili declinazioni. Dal grunge a sonorità più punk e metallare. Un locale insomma dove ascoltare musica bella tosta, ma in cui potrete anche muovere i fianchi durante i dj-set.

  • Indirizzo: Carrer de Quart, 47
  • Web: facebook.com/ViboraClub

Extramurs: musica fuori le “mura”

Scendendo alla fermata della metro Angel Guimera vi troverete nel quartiere denominato Extramurs, vicinissimi alle porta di Quart e al perimetro del centro storico. Si tratta per lo più di un quartiere residenziale, ma con tre locali davvero interessanti.

Loco Club

Molto apprezzato in città; sia per la programmazione che per la gentilezza dei proprietari: cosa non così scontata. L’offerta musicale è anche qui molto amplia; rock, indie, reggae, ska, pop: non ci si fa mancare nulla. I prezzi dei concerti non sono in genere molto cari, cosi come le consumazioni. Spesso i baristi poi si lasciano andare ad offerte improvvisate con il 2x1. Figo.

  • Indirizzo: Carrer de l'Erudit Orellana, 12
  • ​Web: lococlub.org

Magazine Club

Se sei un fan dei Pistols, il Magazine è il posto che fa per te. Considerato come il miglior posto dove ascoltare musica punk, ma anche garage, rock&roll, post-punk e musica psichedelica. Il locale non è grandissimo, così come il palco, ma l’ambiente resta comunque piacevole per una serata da duri.

  • Indirizzo: Calle Pérez Escrich, 19
  • ​Web: facebook.com/MAGAZINE-CLUB-Valencia

Cafe del Duende

Una delle veneu più famose in città per assistere ad uno spettacolo di flamenco. Il Café del Duende programma esibizioni della durata di un’ora circa per ben quattro giorni alla settimana; dal giovedì alla domenica. Il locale non è molto grande e tende a riempirsi, per ciò vi consiglio di andare con un po’ di anticipo.

  • Indirizzo: Carrer del Túria, 62
  • ​Web: cafedelduende.com

Ruzafa: nel bene e nel male

A Valencia, nel bene e nel male, il quartiere di Ruzafa è sulla bocca di tutti. C’è chi lo ama e chi lo detesta. Una cosa è certa: non manca qualche locale interessante dove assistere a un concerto. Tra tutti...

Mercedes Café

Il Mercedes Café è l’altro principale club in cui ascoltare jazz a Valencia. La location è spaziosa e curata; ottima per bersi un drink con sottofondo musicale. Anche la programmazione non è affatto male, anche se va detto, meno ricca rispetto al Jimmy Glass.

  • Indirizzo: Carrer de Sueca, 27
  • ​Web: cafemercedes.es

Benimaclet: alternativo a modo suo

Benimaclet rappresenta ormai da anni, un quartiere dinamico e alternativo - location di numerosi festival di teatro e di musica - tra cui il Confusion; festival delle arti creato da ragazzi italiani!

Kaf Café

Un café molto attivo in quel di Benimaclet; non solo musicalmente. Reading, teatro, esposizioni e quant’altro. Date le caratteristiche del posto, gran parte dei concerti riguardano piccole formazioni acustiche. Frequenti le incursioni nella musica folk-popolare. Carinissima la serata open-mic.

  • Indirizzo: Carrer de l'Arquitecte Arnau, 16
  • ​Web: facebook.com/kafcafebenimaclet

FusionArte

Altro spazio in continuo fermento; altra miscela di musica e arti varie. La programmazione di questo posto è davvero amplia: ogni fine settimana vengono organizzati concerti gratuiti, quasi sempre seguiti da un dj-set. Anche in questo caso, i generi proposti spaziano a 360°.

  • Indirizzo: Carrer de Juan Giner, 5
  • ​Web: facebook.com/fusionartespacio

Aragon e Amistat: studenti alla ribalta

Le zone di Aragon e Amistat riservano molta alternative per il divertimento notturno; e quindi per la musica. Sicuramente, incide il fatto che questi quartieri sono popolati da la maggior parte degli studenti dell’università di Valencia.

Sala Matisse

Non il massimo se volete bervi un drink in tranquillità, ma assolutamente raccomandabile per vedere un concerto live: forse una delle migliori.

  • Indirizzo: Calle de Ramón Campoamor, 60
  • ​Web: salamatisse.es

Sala Wah Wah

Come la precedenza, un’altra garanzia (casualmente situate una vicina all’altra). La sala Wah Wah è solita richiamare band davvero interessanti; nazionali e non. La struttura del locale non è delle migliori, ma l’acustica e il palco vi lasceranno soddisfatti.

  • Indirizzo: Calle de Ramón Campoamor, 52
  • ​Web: wahwahclub.es

Cabanyal: el barrio malo

Nel corso del tempo, il Cabanyal si è “guadagnato” la fama di quartiere pericoloso. Questa tendenza è cambiata negli ultimi anni; a testimoniarlo, oltre ad alcuni locali molto frequentati, un numero sempre più elevato di persone decide di comprare casa in questa zona, situata a due passi dal mare.

No hay nada mejor que 27 amigos

Non si può dire che il nome non sia originale (la traduzione sarebbe Non c'è niente di meglio che 27 amici); d’altronde il resto del locale non è da meno. Più che con il nome reale, la gente del posto lo conosce come “los alemanes” (i tedeschi): in relazione alla nazionalità dei proprietari. Che dire: un posto particolare (già detto?), nell'ambiente come nella musica, con concerti di tutti i tipi; molto funk, qualche cantatutore valenciano, elettronica, dj: inclassificabile.

  • Indirizzo: Carrer de la Reina, 186
  • ​Web: facebook.com/nohaynadamejorque27amigos

Ti è piaciuto il post? Faccelo sapere.. wink

Lascia un commento:
visitare valencia
Tutto ciò di cui hai bisogno per visitare Valencia: trasporti, dove dormire, luoghi da vedere, bar tradizionali, ristoranti, eventi, quartieri e molto altro.

guida valencia