Valencia e il mare: le spiagge dove andare in città 0

In questo articolo ti parlerò di uno dei luoghi più importanti della città: il mare di Valencia. In particolare vedremo quelle che sono le spiagge di Valencia; come raggiungerle e le caratteristiche di ognuna. 😉

Valencia mare: dove andare

Iniziamo a vedere quelle che sono le spiagge cittadine; sarebbe a dire quelle che sono direttamente collegate al tessuto urbano di Valencia, in prossimità del porto, dove ha avuto luogo la celebre competizione velica American’s Cup.

La spiaggia de las Arenas

La playa de las Arenas è la spiaggia più vicina rispetto alla struttura portuale di Valencia. Non per questo, devi immaginarti un area poco frequentata: tutto il contrario.

La spiaggia è infatti animata da moltissimi locali – bar, ristoranti, discoteche e altre attività – che contribuiscono a rendere la passeggiata lungo mare molto divertente. La spiaggia de las Arenas si estende per circa un chilometro.

Il suo nome si deve ad un antico balneario omonimo, costruito sullo stile degli antichi templi greci; trasformato oggi giorno in un fantastico hotel 5 stelle. Avrai modo di ammirarlo non appena scenderai dalla metro.

Spiagge Valencia le più belle

La spiaggia de la Malvarrosa

Altro tratto di spiaggia molto frequentato dai turisti e dai valenciani. La playa de la Malvarrosa offre diverse strutture per lo svago; dai campi di beach volley alle strutture per i più piccoli.

Anche qui non mancano le possibilità per gustarsi un pranzetto in riva al mare. Troverai dai fast food ai ristoranti più tradizionali. Tra quest’ultimi ti consiglio di provare Casa Isabel – un edificio proprio sul lungo mare – o Casa Carmela, leggermente più distante dalla spiaggia.

La spiaggia de la Patacona

La Patacona è la spiaggia situata più a nord, appartenente al municipio di Alboraya. Rispetto alle precedenti due, proprio grazie alla sua collocazione, offre un po’ più di tranquillità.

Avrai comunque possibilità di trovare buoni ristoranti e bar: il mio favorito in questo punto è Casa Patacona, dove – oltre ai classici tavoli lungo la spiaggia – ti aspetta un carinissimo patio interno.

Come raggiungere il mare di Valencia

Le spiaggia che ti ho appena elencato sono tutte molto comode da raggiungere. Le alternative a disposizione sono diverse, tra cui:

Per ulteriori informazioni, ti rimando agli approfondimenti presenti sul blog.

Escursione in barca e acquascooter

Tra le attività più interessanti da fare, l’escursione in barca e gli acquascooter sono sicuramente due bellissime esperienze.

In zona porto, ci sono vari operatori che offrono possibilità di uscire in barca. Tra questi un pacchetto molto interessante è quello offerto dall’azienda La Mar de Cerca: escursione in catamarano con pranzo a bordo più spettacolo di flamenco al rientro!

Il prezzo per l’attività è di 100€ a persona e comprende nello specifico quanto segue:

  • 3 ore di uscita in barca
  • Pranzo a bordo con paella e sangria
  • Sosta per bagno a largo (a disposizione gonfiabili e maschere)
  • Spettacolo di flamenco la sera al famoso Cafe del Duende (drink incluso)

L’idea ti stuzzica? Cliccando il pulsante che segue potrai verificare la disponibilità per l’escursione ed eventualmente prenotarla!


Prenota il posto in barca

Se sei in cerca di maggiore velocità e adrenalina, l’acquascooter è l’ideale! Presso il porto Marina Real Juan Carlos I, ti aspettano gli istruttori di Jetski Valencia per un tour della baia davvero affascinante.

Il prezzo dell’attività è di 75€ a persona per l’uscita di 30 minuti, e di 130€ per 1 ora. Per il noleggio non è necessario possedere alcun tipo di brevetto o patente nautica, dato che gli acquascooter dispongono di un dispositivo di controllo da remoto, per garantire agli istruttori il massimo controllo e sicurezza. La prenotazione comprende:

  • Assicurazione
  • Tuta in neoprene
  • Giubbotto di salvataggio
  • Cancellazione gratuita

Pronto a partire? Verifica la disponibilità e realizza la tua prenotazione. 😉


Prenota l’acquascooter

Valencia mare e spiaggie

Rotolando verso sud: tra dune e laghi

Se sei in cerca di un mare più incontaminato e selvaggio, il mio consiglio è quello di spostarti a sud del porto di Valencia; in direzione del parco naturale dell’Albufera.

Non molto distante dalla città ti aspettano delle spiagge magnifiche, caratterizzate da dune di arena bianchissima e scorci davvero suggestivi.

Pinedo

Uscendo da Valencia, Pinedo è la prima spiaggia in cui ti imbatterai; si potrebbe dire il corrispettivo de las Arenas, senza il via vai turistico di quest’ultima.

La differenza sostanziale sta nel fatto che con il Pinedo inizia il tratto marittimo del parco naturale dell’Albufera; un dettaglio non da poco.

El Saler

Che dire del Saler: si tratta, a ragione, della spiaggia più famosa di Valencia. I motivi principali si devono alla sua bellezza paesaggistica e soprattutto alla qualità del mare rispetto alle più comode spiagge urbane.

Al pari del Pinedo, per raggiungere il Saler potrai contare sull’autobus urbano, il numero 25, che comunica la città di Valencia con la riserva dell’Albufera. I tempi di percorrenza per raggiungere la località sono sui 20 minuti.

Buon mare!

Newsletter

Vuoi pianificare al meglio il tuo viaggio a Valencia? Iscriviti alla nostra mailing list...

Grazie! Riceverai una mail per completare l'iscrizione.

Qualcosa è andato storto